Coronavirus, Bertolaso resiste a pressing 

Pubblicato da in data 8 Marzo 2020

Coronavirus, Bertolaso resiste a pressing

(Fotogramma)

Pubblicato il: 09/03/2020 19:13

Grazie, sono in Africa a lavorare con mia figlia pediatra. Così Guido Bertolaso, apprende l’Adnkronos, sta rispondendo a chi in queste ore lo sta cercando per chiedergli un contributo per gestire l’emergenza Coronavirus.

L’ex capo della protezione civile per il momento starebbe resistendo al pressing di quanti stanno caldeggiando un suo rientro sulla scena. Ieri Matteo Renzi ha parlato di lui come ”una delle personalità più autorevoli ed esperte di emergenze”, oggi Silvio Berlusconi, suo ‘storico’ sponsor, che lo ebbe al suo fianco a palazzo Chigi, in particolare per gestire la delicata situazione in Abruzzo dopo il sisma, lo definisce ”l’unica voce, figura autorevole e competente, in questo momento difficile per il Paese, capace di infondere fiducia nei cittadini”.

Intanto, sia a destra che a sinistra il nome di Bertolaso continua a circolare e secondo i rumors palazzo Chigi sarebbe intenzionato a richiamarlo per affidargli un incarico ad hoc. Bertolaso, raccontano, ringrazia e ribadisce a chi ha avuto modo di sentirlo oggi: sono in Africa con mia figlia ad occuparci di altro come potete immaginare, grazie, buon lavoro e in bocca al lupo.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background