Coronavirus, Renzi: “Evento epocale, affrontiamo emergenza” 

Pubblicato da in data 9 Marzo 2020

Coronavirus, Renzi: Evento epocale, affrontiamo emergenza

Foto Fotogramma

Pubblicato il: 10/03/2020 08:40

Qualcosa non ha funzionato, ma è inutile parlarne adesso. È un evento epocale, ora affrontiamo l’emergenza“. Matteo Renzi intervistato da Repubblica, spiega che con le scelte di ieri si “è fatto un passo in avanti accogliendo le proposte di Italia Viva per estendere a tutto il Paese la zona rossa”. Per l’ex premier “il virus non ha confini. Oggi la zona rossa è l’Italia, ma tra qualche giorno le zone rosse saranno a Parigi, Madrid, Berlino. L’Europa è come noi dieci giorni fa ma il coronavirus non si ferma: spero che Bruxelles lo capisca. Noi intanto recuperiamo il terreno perduto e concentriamoci sull’emergenza”.

L’obiettivo è “limitare il contagio. E gestire la macchina del pronto intervento. I medici sono degli eroi e mi commuove l’idea che il paziente 1, Mattia, stia meglio. Però i medici non bastano: bisogna far agire meglio la macchina burocratica. E un super commissario aiuterebbe molto”, sostiene ancora Renzi.

Guido Bertolaso? “E’ il migliore, tutto qui. Se dai a lui le chiavi della macchina sa come farla funzionare. Non mi interessano le tessere di partito, conta il merito: per me Bertolaso è il più bravo. Non mi importa di che colore è il gatto, l’ importante è che prenda il topo”, sottolinea il leader di Iv.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background