Cina ‘scagiona’ medico deceduto, fece scattare allarme su coronavirus 

Pubblicato da in data 19 Marzo 2020

Cina 'scagiona' medico deceduto, fece scattare allarme su coronavirus

(Afp)

Pubblicato il: 20/03/2020 08:39

Un encomio postumo per il dottor Li Wenliang, l’oftalmologo di Wuhan che tra i primi ha fatto scattare l’allarme sul coronavirus e che è deceduto dopo aver contratto l’infezione. Le autorità cinesi, come si legge sul Guardian, hanno sostanzialmente scagionato il 33enne medico, finito sotto il controllo della polizia nella fase iniziale dell’epidemia. Il provvedimento di ammonizione emesso nei confronti di Li è stato revocato, la famiglia del medico ha ricevuto “scuse solenni” e a due funzionari sono state comminate sanzioni disciplinari per la gestione della vicenda.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background