Coronavirus, in Lombardia 52 medici e infermieri da Cuba 

Pubblicato da in data 19 Marzo 2020

Coronavirus, in Lombardia 52 medici e infermieri da Cuba

Fotogramma

Pubblicato il: 20/03/2020 19:17

“Domani atterreranno in Lombardia 52 medici e infermieri specializzati in malattie infettive da Cuba“. Lo ha annunciato l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, nel corso della quotidiana diretta Facebook per fare il punto sull’emergenza coronavirus.

“Oggi – ha ricordato – sono andato ad aprire l’ospedale da campo a Cremona inaugurato da Samaritan’s Pourse, straordinaria Ong della Chiesa evangelica americana, che in 36 ore è stato approntato grazie al contributo organizzativo e logistico dei nostri soldati italiani e dell’Aeronautica”. Si tratta, ha sottolineato Gallera, di “un ospedale da campo gestito interamente dai volontari di Samaritan’s Pourse che hanno approntato un ospedale da 60 posti letto con 8 posti di terapia intensiva. L’America è voluta scendere in campo accanto a noi per far fronte a questa emergenza”. Quanto al personale medico assunto dall’inizio dell’emergenza, Gallera ha sottolineato che “ad oggi le aziende hanno reclutato 347 persone che sono andate nei nostri ospedali”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background