Coronavirus, ‘sigillata’ casa di riposo a Sala Consilina nel salernitano 

Pubblicato da in data 22 Marzo 2020

Coronavirus, 'sigillata' casa di riposo a Sala Consilina nel salernitano

(Foto Afp)

Pubblicato il: 23/03/2020 13:08

Sono 24 le persone contagiate a Sala Consilina (Salerno), comune nel cuore di Vallo di Diano e uno dei 4 posti in quarantena da domenica 15 marzo per effetto dell’ordinanza emessa dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. L’ultimo caso emerso è quello di un anziano ospite di una casa di riposo, trasferito all’ospedale di Oliveto Citra. La struttura è stata di fatto sigillata.

“In giornata saranno effettuati i tamponi agli operatori e agli ospiti della struttura”, spiega all’Adnkronos il sindaco di Sala Consilina, Francesco Cavallone.”Stiamo monitorando la situazione e cerchiamo di delimitare la catena di contagi”, racconta Cavallone. La situazione nel Vallo di Diano è precipitata a seguito di un raduno di catecumenali tenuta a fine febbraio in un albergo di Atena Lucana: da lì sarebbe partita la catena di contagi che ha reso necessario il provvedimento di quarantena per Sala Consilina, Atena Lucana, Polla e Caggiano. La cittadinanza, spiega Cavallone, “sta reagendo bene, nella media nazionale: la stragrande maggioranza ha capito, mentre fino a qualche giorno fa c’era qualcuno un po’ più resistente, ma sembra si stia andando verso una normalizzazione”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background