Caso Khashoggi, procura di Istanbul ha chiesto 18 ergastoli 

Pubblicato da in data 24 Marzo 2020

Caso Khashoggi, procura di Istanbul ha chiesto 18 ergastoli

Pubblicato il: 25/03/2020 13:37

La Procura generale di Istanbul ha chiesto la pena dell’ergastolo aggravato per i 18 sotto inchiesta in Turchia per l’omicidio di Jamal Khashoggi, il giornalista saudita del Washington Post residente negli Stati Uniti ucciso barbaramente nel consolato del suo Paese ad ottobre del 2018. Lo ha riferito l’agenzia di stampa ‘Anadolu’ precisando che il procuratore capo di Istanbul ha incriminato in totale 20 persone per l’omicidio, compiuto da un commando partito dal regno del Golfo.

Secondo i media turchi, i 18 per i quali è stato chiesto l’ergastolo sono accusati dalla procura di aver eseguito il “deliberato e mostruoso omicidio” all’interno del consolato saudita. Inoltre sono stati incriminati per istigazione all’omicidio l’ex vice capo dell’intelligence saudita, Ahmad Asiri, e l’ex consigliere del principe ereditario Mohammed Bin Salman, che secondo la Cia fu il mandante dell’uccisione. Accuse che Mbs ha sempre respinto.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background