Coronavirus, la Russia ferma i voli internazionali 

Pubblicato da in data 25 Marzo 2020

Coronavirus, la Russia ferma i voli internazionali

Fotogramma /Ipa

Pubblicato il: 26/03/2020 08:26

A partire dalla mezzanotte di oggi (ora di Mosca) la Russia vieterà le partenze e gli arrivi di tutti i voli internazionali, per contenere il contagio da coronavirus. Lo annuncia un decreto pubblicato sul sito del primo ministro Mikhail Mishustin. Unica eccezione sarà fatta per i voli che riportano in patria i cittadini russi. Finora, nel Paese sono stati registrati 650 casi di contagio, prevalentemente a Mosca. Secondo il sindaco della città, Sergei Sobyanin, il numero di casi in Russia potrebbe essere “significativamente più alto” di quanto è stato finora rilevato.

Il sindaco di Mosca ha quindi firmato un decreto che prevede la chiusura di tutti i bar e i ristoranti nella capitale russa dal 28 marzo al 5 aprile. Si tratta di un provvedimento pubblicato sul sito Internet del sindaco e dell’amministrazione comunale. Durante lo stesso periodo resteranno chiusi tutti i negozi, eccezion fatta per le farmacie e quelli che vendono beni di prima necessità. L’ordinanza ”sospende temporaneamente, dal 28 marzo al 5 aprile, i lavori di ristoranti, caffè, enoteche, buffet, bar, snack bar e altri servizi di catering, fatta eccezione per i servizi di takeaway che evitino ai cittadini di recarsi in queste strutture”, recita il decreto. Sobyanin ha anche chiesto a tutti gli abitanti di Mosca di evitare di recarsi nei luoghi di culto e ha vietato la visita ai parchi e ai musei, compreso quello di Tsaritsyno e il Gorky Park. Ai dipendenti verrà obbligatoriamente misurata la temperatura e dovranno sospendere l’attività se avranno la febbre.

Più in generale, la Russia registra 182 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Nel Paese, dove le autorità hanno confermato la morte di due persone, il totale dei casi accertati sale a 840. I dati, riportati dall’agenzia Tass, sono stati diffusi dalla task force creata per l’emergenza Covid-19. “Ad oggi si registrano 840 casi di infezione da coronavirus in 56 regioni. Nove persone sono state dimesse dagli ospedali nelle ultime 24 ore. In totale sono 38 le persone dimesse – ha fatto sapere la task force – A Mosca si sono registrati due decessi legati al coronavirus”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background