Coronavirus, ‘a Wuhan molti più morti’: i dubbi dei media 

Pubblicato da in data 28 Marzo 2020

Coronavirus, 'a Wuhan molti più morti': i dubbi dei media

(Afp)

Pubblicato il: 29/03/2020 19:23

Il numero dei decessi resi noti a Wuhan non convince Radio Free Asia. L’emittente, in un lungo articolo pubblicato sul proprio sito, solleva dubbi sulla veridicità delle vittime, “circa 2500”, registrate in città. “Dall’inizio della settimana, 7 grandi società di pompe funebri hanno consegnato ogni giorno le ceneri di circa 500 defunti alle rispettive famiglie. Questo fa pensare che siano morte più persone rispetto a quanto indicato dalle cifre ufficiali”, si legge nell’articolo, che si basa anche su dichiarazioni rese da cittadini in forma anonima.

Per delineare il quadro, Radio Free Asia fa riferimento anche alle informazioni diffuse dal sito Caixin.com, secondo cui 5000 urne sarebbero state consegnate ad un’azienda di pompe funebri nell’arco di una sola giornata. I numeri sono al centro di discussioni sui social e nell’articolo di RFA si arriva ad ipotizzare il totale di 42.000 decessi sulla base di ragionamenti ad oggi privi di evidenze concrete. Si ipotizza che nel complesso verranno consegnate ogni giorno circa 3500 urne tra il 23 marzo, data di inizio del processo, e la festa del QingMing che cade il 5 aprile.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background