Coronavirus, Salvini: “Grazie a premier Albania, da Germania niente”     

Pubblicato da in data 28 Marzo 2020

Coronavirus, Salvini: Grazie a premier Albania, da Germania niente

(Fotogramma)

Pubblicato il: 29/03/2020 22:04

”Ci siamo riempiti per 20 anni della parola Europa poi nel momento del bisogno ci arriva l’aiuto dal Venezuela o dall’Albania e non ci arriva nulla se non due dita negli occhi dalla Germania, dall’Olanda dall’Austria piuttosto che dall’Unione Europea. Si sono presi 15 giorni per ragionare”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a ‘Live – Non è la d’Urso’. ”Oggi ho chiamato il premier albanese e l’ho ringraziato”.

“Un abbraccio a tutti gli italiani che stanno dimostrando che siamo un grande popolo e non abbiamo da invidiare niente a nessuno, altro che i tedeschi o gli olandesi” ha scandito Salvini, che dice “no a un’Italia che si fonda sulla compassione, sull’assistenza, no. Bisogna aiutare le imprese a rimanere imprese. La Bce serve a stampare moneta. Svolga il suo lavoro”.

Quanto alla situazione italiana, ”ancora oggi mancano mascherine, saturimetri, bombole di ossigeno camici; dateli. Perché adesso la gente è a casa e quindi è chiaro che devono essere protetti” ha detto il leader del Carroccio.

Riguardo alle misure per l’economia e i lavoratori, ”noi abbiamo preparato una proposta perché se non si fa veloce e si segue il percorso normale qua ci si mette uno o due mesi a dare la cassa integrazione. E’ un problema urgente, serve velocità”.

Poi sulla proposta di Renzi: ”Mi sembra che riaprire domani mattina le scuole e le fabbriche sia assolutamente fuori dal mondo. Noi stiamo rompendo le scatole giustamente agli italiani dicendo di stare a casa e diciamo di riaprire domani?”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background