Coronavirus, troppi morti a Milano: chiude crematorio Lambrate 

Coronavirus, troppi morti a Milano: chiude crematorio Lambrate

Foto Fotogramma

Pubblicato il: 02/04/2020 13:46

A Milano chiude temporaneamente il crematorio di Lambrate. “Troppi defunti”, spiega il Comune di Milano, che recepisce le indicazioni del Ministero della Salute legate all’emergenza Coronavirus. A partire da domani e fino al 30 aprile, non saranno più autorizzati nuovi ingressi nel Polo crematorio.

L’interruzione riguarda anche i residenti, per la prima volta, ed è determinata dall’aumento “costante e progressivo dei defunti in attesa di cremazione che, attualmente, si attesta intorno ai 20 giorni ma che, in caso di superamento di questa soglia, potrebbe causare criticità di carattere igenico-sanitario”.

Per agevolare le famiglie “a partire da domani, sarà possibile inumare i propri cari senza costi o procedere alla loro tumulazione in colombaro con il solo pagamento delle tariffe di concessione del manufatto”.