Coronavirus, subito 50 miliardi per l’export 

Coronavirus, subito 50 miliardi per l'export

Fotogramma /Ipa

Pubblicato il: 06/04/2020 16:48

Accordo raggiunto tra il ministero degli Esteri e della cooperazione internazionale ed il ministero dellì’Economia. Grazie all’impegno del ministro degli Esteri Luigi Di Maio è stato potenziato il sostegno dello Stato per l’export delle nostre imprese. Lo Stato, a quanto si apprende, assicurerà 50 miliardi di garanzie date da Sace agli esportatori, liberando 50 miliardi per nuove garanzie che consentiranno all’export di ripartire. Dal 2021 a queste garanzie si aggiungeranno altri 200 miliardi per nuovi investimenti per il lavoro e la ripartenza del Paese sui mercati nazionali ed internazionali.

E’ stato dunque rafforzato il ruolo del ministero degli Esteri e resa ancora più stretta la collaborazione con il ministero dell’Economia nel sostenere le nostre imprese nella penetrazione all’estero, grazie al nuovo ruolo di Sace, società per l’internazionalizzazione e le garanzie alle imprese del gruppo Cassa Depositi e Prestiti.