Mondo di Mezzo, Buzzi resta ai domiciliari 

Mondo di Mezzo, Buzzi resta ai domiciliari

Fotogramma

Pubblicato il: 07/04/2020 12:13

Il tribunale del Riesame ha rigettato il ricorso presentato dalla Procura generale della Corte d’appello di Roma contro la scarcerazione di Salvatore Buzzi, ai domiciliari dallo scorso dicembre. L’ex ‘ras’ delle cooperative era stato scarcerato dopo 5 anni di detenzione in seguito all’istanza presentata dai suoi legali alla luce della sentenza della Cassazione sul processo sul ‘Mondo di Mezzo’, che ha fatto cadere l’accusa di mafia.

“Siamo molto soddisfatti, il Tribunale della Libertà ha recepito la nostra impostazione già condivisa dalla Corte d’Appello”. Così all’Adnkronos gli avvocati Alessandro Diddi e Piergerardo Santoro, difensori di Buzzi, dopo la decisione del Tribunale del Riesame. “La procura generale deve prendere atto che la posizione di Buzzi – sottolineano – sta pervenendo alla sua corretta definizione”