Meloni: “Berlino si riprenda immigrati e ci ridia nostri soldi” 

Pubblicato da in data 7 Aprile 2020

Meloni: Berlino si riprenda immigrati e ci ridia nostri soldi

(Fotogramma)

Pubblicato il: 08/04/2020 17:40

“Mentre all’eurogruppo la Germania cerca di mettere il cappio al collo all’Italia con il Mes, la nave Alan Kurdi con a bordo una organizzazione non governativa a tedesca la SeaEye, continua a pretendere di sbarcare immigrati clandestini a casa nostra, che va a prendere in acque territoriali libiche e punta verso Lampedusa”. Lo dice Giorgia Meloni, che in un video appena pubblicato su Facebook accusa duramente Berlino.

“A Lampedusa – ricorda la leader di Fdi – la situazione è critica perché non c’è più spazio per tenere in quarantena gli immigrati che sbarcano sul territorio nazionale, per cui in piena emergenza coronavirus, mentre gli italiani sono segregati in casa, qualcuno pretende che apriamo le porte a gente che arriva dai territori nei quali non c’è alcun tipo di controllo”.

“La misura della nostra pazienza è colma caro governo tedesco – sottolinea Meloni – ridacci i soldi che abbiamo messo nel fondo salva stati con i quali pretendi salvare le banche tedesche e riprenditi gli immigrati clandestini, che le tue organizzazioni non governative pretendono di sbarcare in Italia, perché non ne possiamo più”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background