Polemica con i laziali, Calenda posta uovo della ‘pace’  

Polemica con i laziali, Calenda posta uovo della 'pace'

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 12/04/2020 19:12

“Daje su. Mio fratello mi ha mandato questo. Lo offro come gesto di pace ai laziali”. Carlo Calenda prova a chiudere la polemica via Twitter scoppiata con i tifosi della Lazio. L’eurodeputato ha pubblicato una foto di un grande uovo di Pasqua griffato con i colori biancazzurri.

Da ore, sulle timeline del leader di Azione, va avanti una accesa discussione dopo un messaggio pubblicato da Calenda. “I laziali non votano. Non capiscono la scheda elettorale. È noto”, aveva scritto. Da lì una serie di critiche e di botta e risposta di Calenda, che a un certo punto ha tirato in ballo anche il virologo Burioni, noto per la sua indiscussa fede per la squadra di Ciro Immobile e compagni: “Burioni non è laziale è un romanista mancato”.

Daje su. Mio fratello mi ha mandato questo. Lo offro come gesto di pace ai laziali. pic.twitter.com/aczo7z5GW2

— Carlo Calenda (@CarloCalenda) April 12, 2020