OnePlus presenta smartphone 8 e 8 Pro, “i più potenti e belli mai realizzati” 

OnePlus presenta smartphone 8 e 8 Pro, i più potenti e belli mai realizzati

Lo smartphone OnePlus 8 Pro (foto OnePlus)

Pubblicato il: 14/04/2020 20:12

“La serie più bella e potente che abbiamo mai realizzato”. Non usa mezzi termini Pete Lau, fondatore e ceo di OnePlus, nell’annunciare la nuova serie di smartphone che l’azienda ha presentato ufficialmente oggi, dopo settimane di indiscrezioni più o meno aderenti alla realtà. I due modelli sono il top di gamma OnePlus 8 Pro e una versione sempre di fascia alta ma con qualche caratteristica in meno, OnePlus 8.

OnePlus 8 Pro è la new entry alla gamma di punta ultra premium di OnePlus. Dal display amoled con una frequenza di aggiornamento a 120Hz, fino al più recente Qualcomm Snapdragon 865, ogni aspetto è stato calibrato per soddisfare le necessità degli appassionati di tecnologia più esigenti. Di tutte le caratteristiche, spicca lo schermo: Fluid Display QHD+ da 6,78″ con una frequenza di aggiornamento di 120Hz e una luminosità di picco di 1300 nits. Quanto al processore, il nuovo top di gamma è equipaggiato con uno Snapdragon 865 e la connettività 5G è affidata al sistema modem-RF 5G Qualcomm Snapdragon X55 5G. Quanto alla Ram, sono 12 i gigabyte presenti e tra l’altro OnePlus 8 Pro è dotato di tecnologia Dolby Atmos.

Il comparto fotografico è il primo dell’azienda quad-camera: è caratterizzato da una fotocamera principale da 48 megapixel dotata di un sensore Sony su misura, un obiettivo ultra grandangolare anch’esso da 48 megapixel con un campo visivo completo di 120 gradi, un teleobiettivo con 3x ibrido e zoom digitale 30x e una fotocamera con filtro a colori distintivo. Infine, OnePlus 8 Pro è dotato di ricarica wireless Warp Charge 30, che può fornire alla batteria di 4510mAh il 50% di energia in soli 30 minuti, rendendola una delle soluzioni di ricarica wireless più veloci del settore.

Anche se con qualche caratteristica di meno, il modello OnePlus 8 è comunque di fatto un altro top di gamma, tanto che l’azienda lo ha definito il ‘compact flagship’ della serie presentata oggi. Il display è da 6,55 pollici con frequenza di aggiornamento di 90Hz, proporzione 20:9 e supporto HDR 10 e 10+. A differenza del Pro, questo modello ha tre fotocamere, di cui la principale da 48 megapixel e un obiettivo grandangolare da 16 megapixel con una visione di 116 gradi.

All’interno del OnePlus 8 c’è lo stesso processore della versione Pro, lo Snapdragon 865 con il sistema Modem-RF Snapdragon X55 5G. La ram arriva fino a 12 gigabyte e l’archiviazione è garantita da uno spazio massimo di 256 Gb. La batteria del modello 8 è da 4300 mAh e la tecnologia Warp Charge 30T è in grado di ricaricare la batteria del 50% in circa 22 minuti.

Sulla serie OnePlus 8, l’azienda conferma la sua interfaccia OxygenOS aggiornata, con ad esempio la presenza di un Dark Theme 2.0 fatto su misura per i dispositivi OnePlus. Inoltre, OnePlus ha annuncia anche la partnership con Google per Google One, l’abbonamento che offre uno spazio di archiviazione esteso su Google Drive, Gmail e Google Foto e backup automatico del telefono. Con Google One, gli utenti saranno in grado di mantenere le loro foto, i loro contatti e tanto altro ancora al sicuro all’interno del cloud. Tutti gli utenti della serie OnePlus 8 potranno usufruire di una prova gratuita di tre mesi con 100 GB di spazio di archiviazione cloud, mentre i proprietari dei dispositivi OnePlus già in essere potranno beneficiare di una prova gratuita di un mese.

Dai dispositivi della Serie 8 è inoltre possibile accedere ad Alexa. Basta scaricare l’app, completare la configurazione e dare il permesso di effettuare chiamate, controllare i dispositivi della smart home, accedere alla libreria di Alexa e altro ancora. Nei prossimi mesi, OnePlus lancerà nuove funzionalità che consentiranno ai clienti di utilizzare Alexa per avviare una sessione in modalità Zen e collegare i loro telefoni alla Tv.

Infine, OnePlus ha presentato i Bullets Wireless Z, nuova versione degli auricolari senza fili, questa volta dotati d una ricarica rapida di 10 minuti in grado di garantire fino a 10 ore di riproduzione, mentre una ricarica completa garantisce fino a 20 ore di durata della batteria.