Zaia: “Lockdown finito con prime aperture, ora convivenza con virus” 

Pubblicato da in data 13 Aprile 2020

Zaia: Lockdown finito con prime aperture, ora convivenza con virus

Fotogramma

Pubblicato il: 14/04/2020 20:54

“Noi abbiamo un atteggiamento assolutamente responsabile e rispettoso del mondo della sanità e del comitato scientifico, ma è pur vero che bisogna prendere atto che non siamo più di fronte a un lockdown, il lockdown è finito nel momento in cui si sono autorizzate le prime aperture. Dobbiamo ragionare con la convivenza del virus e non in attesa che virus se ne vada perché ci metterà un bel po’ ad andarsene”. Lo ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, a ‘Porta a Porta’ in onda stasera, sulla fase di riapertura in Veneto.

“Dobbiamo pensare a un percorso di messa in sicurezza dei cittadini e dei lavoratori”, ha continuato. Sulle riaperture Zaia ha precisato: “Non sono Mandrake, non ho fatto magie: lo strumento delle richieste di apertura in deroga ai prefetti con la modalità del silenzio-assenso ha dato modo a molte imprese di riaprire”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background