Coronavirus, von der Leyen: “Enormi investimenti con bilancio Ue” 

Coronavirus, von der Leyen: Enormi investimenti con bilancio Ue

(Foto Afp)

Pubblicato il: 15/04/2020 14:50

La Commissione e il Consiglio europeo stanno lavorando, in vista del vertice dei capi di Stato e di governo previsto per il 23 aprile, ad una “enorme iniziativa per gli investimenti”, che avverrà “attraverso il bilancio dell’Ue” e che avrà un ordine di grandezza non di “miliardi”, ma di “trilioni”, cioè migliaia di miliardi. Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, in conferenza stampa a Bruxelles a fianco del presidente del Consiglio Europeo Charles Michel.

“Fino ad oggi – ha detto von der Leyen – più di tre trilioni di euro sono stati mobilitati nell’Ue per combattere la crisi economica. Ed è stato fatto in un modo molto ‘su misura’: prima di tutto, abbiamo flessibilizzato i fondi Ue per dare agli Stati membri la possibilità di iniettare liquidità nelle loro economie”. “Certo”, ha continuato von der Leyen, per sostenere le rispettive economie gli Stati “dovranno contrarre debiti, ma attivando la clausola generale di salvaguardia noi glielo consentiamo. E’ un periodo di crisi e devono poter iniettare liquidità nelle loro economie: quindi fatelo, per favore”.

“Abbiamo poi creato Sure – ha proseguito la presidente della Commissione – che è uno strumento forte per dire alle imprese di tenere con sé la loro forza lavoro”. Le imprese, grazie ai vari programmi nazionali sostenuti da Sure, “terranno le persone con sé, in modo da non perdere conoscenza preziosa sui processi di produzione e sui processi innovativi, conoscenza di cui avremo bisogno nel momento in cui l’economia ripartirà”. “E la Banca europea per gli Investimenti – ha continuato von der Leyen – è molto forte nel supportare le piccole e medie imprese, con tutta la sua potenza di fuoco. Per ora questa è l’enorme” mole di azioni “che è stata dispiegata in questo momento acuto della crisi. Ma entrambi siamo convinti che servano altre, ulteriori misure”.

“Quindi – ha detto ancora von der Leyen – stiamo lavorando sul nuovo bilancio dell’Unione europea, un bilancio europeo che, con tutta la sua potenza, sia in grado di raccogliere il denaro necessario ad una enorme iniziativa per gli investimenti, che avverrà attraverso il bilancio europeo”. L’iniziativa servirà a “far ripartire davvero il processo economico, per ripristinare il Mercato unico, perché non dobbiamo dimenticare che abbiamo imprese in salute, che sono state colpite dalla crisi. Devono poter andare in ibernazione, per poi ripartire sui mercati internazionali, in modo che nell’Ue manteniamo le nostre quote di mercato a livello globale”. “E – ha precisato infine Ursula von der Leyen – non stiamo parlando di miliardi ma parliamo di trilioni, quando guardiamo all’iniziativa per gli investimenti che deve essere fatta”.