Varoufakis: “Mes inutile, porta Italia verso austerity” 

Pubblicato da in data 14 Aprile 2020

Varoufakis: Mes inutile, porta Italia verso austerity

(Afp)

Pubblicato il: 15/04/2020 07:13

“Il vostro paese, come tutta l’Europa, sta per vivere una depressione massiccia che noi abbiamo il dovere di evitare”. Sono le parole di Yanis Varoufakis, ex ministro delle Finanze greco, in collegamento con DiMartedì.

“Tutto dipende dalla capacità dell’Europa e dell’Eurogruppo di evitare gli errori degli ultimi 10 anni. Non sono 500 miliardi, sono 28 miliardi. Il resto sono prestiti. Ma se le aziende non hanno clienti per settimane e mesi, con i soldi non si aiutano. Gli Usa hanno pompato il 6% del Pil nel sistema economico con finanziamenti, non prestiti. Se l’Europa non crea gli eurobond, si finisce con uno stato di instabilità”, dice Varoufakis.

“Il Mes è inutile: se Conte ottiene 500 miliardi, questo va a pesare subito sul debito dell’Italia e aumenterà il deficit. Poi arriverà Bruxelles a Roma e vi dirà avete un deficit enorme, lo dovete ridurre. E quando l’Italia inizierà a riprendersi, arriverà l’austerity. La ricchezza della Germania, dipende anche dalle esportazioni verso Italia e Spagna: senza solidarietà e senza buon senso, l’Italia sarebbe perduta, l’eurosistema si disintegrerebbe e questo sarebbe dannoso anche per la Germania”, aggiunge.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background