Roma, giocatori e staff tecnico rinunciano a 4 mesi di stipendio 

Pubblicato da in data 18 Aprile 2020

Roma, giocatori e staff tecnico rinunciano a 4 mesi di stipendio

(AFP)

Pubblicato il: 19/04/2020 16:01

La Roma ha ufficializzato il taglio degli stipendi del tecnico e dei suoi giocatori. L’annuncio sul sito del club giallorosso. “I calciatori, mister Paulo Fonseca e i suoi collaboratori hanno scelto spontaneamente di fare a meno di quattro mesi di retribuzione nell’attuale stagione sportiva per aiutare la società a superare la crisi economica che ha colpito il mondo del calcio dopo l’epidemia da Covid-19”.

Gli atleti giallorossi, il tecnico e il suo staff hanno anche concordato di pagare collettivamente la differenza economica per garantire che ogni dipendente interessato dagli ammortizzatori sociali messi a disposizione dal governo continui a percepire il proprio stipendio netto. L’ultima partita giocata dalla Roma risale al 1 marzo e poco dopo sono state sospese tutte le attività calcistiche in Europa, in concomitanza con le misure governative per limitare la diffusione del Coronavirus.

Con la Serie A ferma da quasi due mesi i calciatori e il tecnico giallorossi hanno quindi contattato i quadri dirigenziali societari offrendo una rinuncia ai propri stipendi per la stagione in corso relativamente alle mensilità di marzo, aprile, maggio e giugno. Se il campionato dovesse riprendere ed essere completato, l’azienda, i giocatori e l’allenatore con il suo staff hanno inoltre definito un piano di incentivi che dovranno essere pagati a seconda del raggiungimento di determinati obiettivi sportivi. Nelle prossime settimane, saranno perfezionati gli accordi individuali con i calciatori, il tecnico e i suoi collaboratori come richiesto dalle normative vigenti.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background