Renzi: “Mes? I grillini cambieranno idea anche su questo” 

Pubblicato da in data 20 Aprile 2020

Renzi: Virus ci sarà ancora per un anno, ma ripartiamo

Fotogramma

Pubblicato il: 21/04/2020 08:38

Il piano per la riapertura? “Speriamo bene… siamo in un momento in cui dobbiamo dire grazie agli italiani… questa terribile quarantena dimostra che gli italiani sono un popolo serio”. Così Matteo Renzi, leader di Italia Viva, ospite di ‘Circo Massimo’ su Radio Capital. “Penso si debbano seguire le indicazioni del premier e del governo perché non servono ulteriori polemiche. Il tema economico è devastante. Basta ideologie, rimettiamo in moto il Paese tutti insieme. Ogni settimana costa 10 miliardi di euro, che paga la povera gente“, ha aggiunto l’ex presidente del Consiglio.

“Diamo delle regole chiare, se hai queste regole riapri, se non le hai non riapri. Abbiamo un eccesso di burocrazia in Italia – continua Renzi -. Alla gente diamo un messaggio chiaro, purtroppo il virus ci sarà ancora per un anno. Avremo dei danni pazzeschi… diamo soldi alle aziende con la liquidità, aiutiamo chi non ce la fa ma ripartiamo”, l’appello del leader di Italia Viva.

Quanto allo scontro sul Mes, “i grillini se ne facciano una ragione. Hanno cambiato idea su tutto, lo faranno anche sul Mes”, sottolinea Renzi. I fondi del Mes senza condizioni per le spese sanitarie? “Li prenderei di corsa, vado a piedi a Bruxelles a prenderli, ma è ovvio. Ti danno dei denari a condizioni buone, chi è che dice di no. Il presidente del Consiglio, ne sono assolutamente certo, non dirà di no al Mes”.

“Dico al presidente del Consiglio – continua Renzi – che fa bene giovedì a combattere la sua battaglia in Europa ma non si preoccupi delle dichiarazioni di un Di Battista o un sovranista a caso, perché quello avuto dall’Europa è già un grande successo”. E sul recovery fund l’ex premier aggiunge: “Secondo me passerà”.

Nei palazzi romani si ipotizzano cambi in corsa del premier… “Sono molto lontano da questo tipo di discussioni”, replica Renzi. “Penso sia davvero una discussione oggi fuori dalla realtà. Questo governo ha portato a casa, secondo me, un buon accordo in Europa. Lo ha fatto grazie alla leadership di Macron che noi abbiamo intelligentemente appoggiato”, osserva.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background