Genova, fa a pezzi il cadavere della madre: arrestata 

Pubblicato da in data 23 Aprile 2020

Genova, fa a pezzi il cadavere della madre: arrestata

(Fotogramma)

Pubblicato il: 24/04/2020 11:17

E’ stata arrestata la 37enne che si era presentata in Questura, dichiarando alla polizia di aver trovato la madre di 63 anni, impiccata nel suo appartamento di via Bertuccioni, nel quartiere genovese di Marassi, e di averne fatto a pezzi il corpo. Al vaglio le dichiarazioni della donna, ascoltata a lungo dagli investigatori. Per chiarire la vicenda e le cause della morte si dovrà attendere l’autopsia sul cadavere della madre.

La squadra mobile di Genova sta eseguendo nei confronti della ragazza un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di soppressione di cadavere. La 37enne è indagata per omicidio. Durante l’interrogatorio aveva confessato di aver fatto a pezzi il corpo della madre. È stata in serata trasferita nel carcere femminile di Pontedecimo. Dalle prime ricostruzioni il corpo della vittima sarebbe stato occultato in alcuni sacchi rinvenuti nell’abitazione.

La donna di 37 anni aveva perso il figlio di 4 anni solo pochi mesi fa. E’ quanto emerge dalle prime verifiche compiute sulla ragazza da parte degli inquirenti. La giovane aveva raccontato agli agenti di aver fatto a pezzi il corpo della madre, trovata impiccata tre giorni fa. La morte del bambino risale al 22 novembre scorso: il piccolo, che viveva con la mamma in via Berghini, non era stato bene e aveva perso conoscenza. Il 118, intervenuto sul posto, non aveva potuto fare nulla per salvarlo. Del caso si erano occupati i carabinieri di Genova. Sul corpo del piccolo era stata svolta l’autopsia dalla quale non sarebbero emersi elementi ulteriori rispetto alla tragedia.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background