Coronavirus, Zaia: “Anche oggi calano i ricoverati” 

Pubblicato da in data 28 Aprile 2020

Coronavirus, Zaia: Anche oggi calano i ricoverati

(Fotogramma)

Pubblicato il: 29/04/2020 14:18

“I dati positivi di oggi sono che continua il calo di persone ricoverate negli ospedali, scese a 1156, 31 in meno rispetto a ieri, così come quelle in terapia intensiva scese a 114, sei in meno, mentre i guariti e dimessi sono saliti a 2559, 51 in più rispetto a ieri, le persone in isolamento sono scese a 7661, 225 in meno; i positivi sono stati 17825, 117 in più; e i decessi in ospedale sono stati 1124, 22 in più”. Lo ha comunicato il presidente del Veneto, Luca Zaia nel corso del punto stampa, in una pausa della videoconferenza in corso tra il premier Giuseppe Conte ed i presidenti di Regione.

“Ad oggi siamo arrivati a 337.997 tamponi fatti, oltre 9 mila in più da ieri. Ed abbiamo un piano di rafforzamento che partirà da fine estate per fare 30 mila tamponi al giorno e forse di più”, ha aggiunto.

Zaia ha poi ribadito che “le ordinanze firmate sono state un grande atto di responsabilità e anche di fiducia conoscendo il senso di responsabilità dei veneti, e siamo consapevoli che il virus non è sparito, ma dovremo conviverci, ma lo si può affrontare anche con la riapertura”. “E’ per questo stiamo studiando un modello che ci dica qual è la soglia di ricoverati negli ospedali e nelle terapia intensiva, raggiunta la quale si dovrà tornare a chiudere”, ha spiegato Zaia che poi è tornato a sottolineare “l’importanza dell’uso della mascherina e degli altri dispositivi di protezione, guanti e gel. Solo così, mettendo in sicurezza tutti noi, potremo fare fronte a questa situazione di convivenza con il virus, e non tornare alla chiusura di tutto”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background