De Luca sbotta in Consiglio: “Ho buttato il sangue per la Campania”/Video 

“Esprimo il totale disprezzo per coloro che sono intervenuti in questo dibattito offendendo la dignità della Campania, la dignità del governo regionale e offendendo il sangue buttato da chi ha lavorato due mesi per salvare questa regione da un disastro possibile”. Sono le parole che Vincenzo De Luca, governatore della Campania, pronuncia nella fase finale di un lungo consiglio. Il governatore, al termine della discussione che ha riguardato in particolare l’emergenza coronavirus, evidenzia i risultati raggiunto grazie all”’impegno straordinario dei medici, degli infermieri, dei dipendenti regionali, dei dipendenti pubblici e perché, se è consentito, perché c’è stato un presidente che ha buttato il sangue dalla mattina alla sera”.