Pd, Zanda si dimette da tesoriere del partito 

Pubblicato da in data 3 Maggio 2020

Pd, Zanda si dimette da tesoriere del partito

Fotogramma

Pubblicato il: 04/05/2020 18:15

Il senatore Luigi Zanda ha rassegnato oggi le dimissioni da tesoriere del Partito democratico. Lo rende noto il Pd.

“Auguri a Luigi Zanda – scrive il segretario Nicola Zingaretti – che ringrazio per il lavoro di questi mesi da Tesoriere del Partito. Gli avevo chiesto, per la sua autorevolezza e per le sue indiscutibili capacità, di ricoprire questo delicato e fondamentale incarico, anche a fronte di una situazione molto difficile per le finanze del partito e per i dipendenti, che Luigi ha saputo esprimere al meglio affrontando diverse sfide elettorali e organizzative. A lui un ringraziamento – conclude Zingaretti – da parte di tutti i democratici e un augurio per la sua nuova avventura che, ne sono certo, saprà affrontare con il massimo delle energie”. E quest’oggi è stata costituita a Torino la società Editoriale Domani posseduta da due società il cui azionista unico è l’ingegner Carlo De Benedetti. Presidente è per l’appunto Luigi Zanda.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background