Rapporto Usa: “Cina ha mentito e accumulato scorte materiali sanitari” 

Pubblicato da in data 3 Maggio 2020

Rapporto Usa: Cina ha mentito e accumulato scorte materiali sanitari

(Afp)

Pubblicato il: 04/05/2020 13:38

Il governo cinese ha intenzionalmente nascosto al mondo la gravità del coronavirus, mentre accumulava materiali sanitari d’importazione e contemporaneamente metteva un freno all’export dei dispositivi prodotti in Cina. E’ quanto afferma un rapporto riservato del dipartimento per la Sicurezza interna (Dhs) degli Stati Uniti, secondo un funzionario dell’Amministrazione Usa a conoscenza del documento.

“La Cina probabilmente ha tagliato le sue esportazioni di forniture mediche prima della notifica fatta a gennaio all’Organizzazione mondiale della sanità che il Covid-19 è contagioso”, si legge nel rapporto secondo quanto afferma la fonte, citata dalla Cnn.

Il rapporto, che mette in luce i dati sulle esportazioni e le importazioni all’inizio dell’anno, è stato fatto circolare all’interno del governo federale lo scorso venerdì. Ieri, il segretario di Stato Mike Pompeo ha lanciato in un’intervista all’Abc un attacco molto esplicito al governo cinese, accusato di avere nascosto la portata e la gravità dell’epidemia, accaparrandosi allo stesso tempo scorte di dispositivi e materiali medici, e sostenendo di avere “indizi enormi” sull’origine del coronavirus in un laboratorio di Wuhan.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background