Napoli, sesso in cambio di esami: sospeso docente università 

Pubblicato da in data 6 Maggio 2020

Napoli, sesso in cambio di esami: sospeso docente università

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 07/05/2020 12:01

Sospensione di 9 mesi dall’esercizio per un docente universitario di prima fascia già titolare dell’insegnamento di diritto processuale civile presso l’Università “Giustino Fortunato” di Benevento e l’Università “Federico II” di Napoli. La Polizia giudiziaria del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Napoli ha eseguito un’ordinanza con la quale il gip del Tribunale di Napoli ha disposto nei confronti del docente la misura cautelare interdittiva della sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio di docente universitario.

Le ipotesi di reato sono induzione indebita a dare o promettere utilità e falsità ideologica. Il docente avrebbe chiesto prestazioni sessuali in cambio di promozioni agli esami. La polizia giudiziaria ha inoltre eseguito un decreto di perquisizione e sequestro adottato dalla Procura di Napoli.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background