Dbrs conferma rating Italia ma con prospettive negative 

Pubblicato da in data 7 Maggio 2020

Dbrs conferma rating Italia ma con prospettive negative

(Fotogramma)

Pubblicato il: 08/05/2020 22:41

L’agenzia Dbrs conferma il rating BBB (alto) sul debito della Repubblica Italiana ma rivede al ribasso le prospettive – da stabili a negative. La tendenza negativa – si spiega – “riflette la notevole incertezza sulle ripercussioni economiche derivanti dall’impatto della pandemia da coronavirus in uno scenario economico già debole”. La crisi aperta dal virus “comporta il rischio che una perdita prolungata della capacità produttiva indebolisca ulteriormente il fragile potenziale di crescita dell’Italia, incidendo sulla capacità dell’Italia di migliorare la sostenibilità del debito pubblico in futuro”.

L’agenzia ricorda il “livello straordinario di sostegno del governo per mitigare l’impatto economico negativo” che però “comporta un costo per il bilancio finanziario del governo. Di conseguenza, il debito pubblico salirà probabilmente dal 134,8% del PIL alla fine del 2019 al 155,5% del PIL entro la fine di quest’anno, secondo le ultime proiezioni dell’FMI”.

Nessun aggiornamento per il rating dell’Italia e della Grecia da parte dell’agenzia Moody’s che ha aggiornato il suo calendario sui rating. Il giudizio sul nostro Paese resta a Baa3 con outlook stabile.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background