“Trattativa Stato-mafia su scarcerazioni”, denuncia pentito Mutolo finisce in Antimafia 

Pubblicato da in data 8 Maggio 2020

Trattativa Stato-mafia su scarcerazioni, denuncia pentito Mutolo finisce in Antimafia

Nicola Morra (Fotogramma)

Pubblicato il: 09/05/2020 15:43

La “trattativa Stato-mafia dietro le scarcerazioni dei boss mafiosi”? La denuncia del pentito di mafia Gaspare Mutolo, ex uomo di fiducia del boss Totò Riina, approda alla Commissione nazionale antimafia che, come apprende l’Adnkronos, “non esclude di aprire un’istruttoria” sulle parole, gravi, del collaboratore di giustizia che, grazie alle sue dichiarazioni, ha fatto arrestare decine di persone raccontando i retroscena della mafia degli anni Ottanta.

Oggi, in una intervista esclusiva all’Adnkronos, il pentito Mutolo, che nel 1991 decise di collaborare con il giudice Giovanni Falcone, ha spiegato che, a suo avviso, le scarcerazioni dei boss mafiosi “fanno parte della trattativa tra Stato e mafia”. E adesso la Commissione antimafia, presieduta da Nicola Morra, da sempre molto attento all’argomento sulla trattativa tra Stato e boss, potrebbe aprire “verosimilmente” un’istruttoria per fare chiarezza sulle parole del collaboratore.

“E’ stata la prima cosa che ho pensato quando ho letto delle scarcerazioni dei boss – ha spiegato Mutolo dalla località segreta in cui vive -. Cioè, che ci potevano essere ancora quei patti anche se fatti in ritardo. Basti pensare a quello che sta facendo Giuseppe Graviano dal carcere. Lancia segnali con le sue dichiarazioni nel processo di Reggio Calabria. Prima non sarebbe stato immaginabile”. “Fa tutto parte della stessa strategia – spiega ha spiegato ancora lo storico collaboratore di giustizia – la trattativa tra Stato e mafia non è mai finita. Vedrete…” e ha definito le scarcerazioni dei boss mafiosi “una vergogna”. “Lo Stato ha perso, ma non adesso. Ha perso tempo fa, quando ha avviato la trattativa con Cosa nostra che continua tuttora”, ha detto Mutolo, ex picciotto di Cosa nostra, con ventidue omicidi alle spalle.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background