Coronavirus, promettente ‘tris’ di farmaci in forme lievi 

Pubblicato da in data 9 Maggio 2020

Coronavirus, promettente 'tris' di farmaci in forme lievi

Afp

Pubblicato il: 10/05/2020 10:37

Una terapia antivirale di due settimane con un ‘tris’ di farmaci (interferone beta-1b più lopinavir-ritonavir e ribavirina), iniziata entro 7 giorni dalla comparsa dei sintomi di Covid19, sembra sicura ed efficace nel ridurre la diffusione del virus rispetto al solo lopinavir-ritonavir, nei pazienti con malattia da lieve a moderata. Lo dimostra il primo studio randomizzato di questa terapia a tripla combinazione che ha coinvolto 127 adulti (di età pari o superiore a 18 anni) di sei ospedali pubblici a Hong Kong.

Questi primi ma importanti risultati, pubblicati su ‘The Lancet’, non includono casi gravi di Covid-19, e gli autori sottolineano la necessità di studi di fase 3 più ampi per esaminare l’efficacia di questa tripla combinazione in pazienti critici. Sta di fatto che il nuovo studio suggerisce che la durata della degenza ospedaliera può essere significativamente più breve nelle persone trattate con tripla combinazione meno di 7 giorni dopo la comparsa dei sintomi, rispetto al solo lopinavir-ritonavir.

“Il nostro lavoro dimostra che il trattamento precoce di Covid-19 da lieve a moderato con una tripla combinazione di farmaci antivirali può sopprimere rapidamente la quantità di virus nel corpo di un paziente, alleviare i sintomi e ridurre il rischio per gli operatori sanitari riducendo la durata e quantità di diffusione virale. Inoltre, la combinazione di trattamento è apparsa sicura e ben tollerata dai pazienti”, afferma Kwok-Yung Yuen dell’Università di Hong Kong, che ha guidato la ricerca.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background