Crimi: “Indiscutibile impegno Bonafede contro mafie” 

Crimi: Indiscutibile impegno Bonafede contro mafie

Fotogramma

Pubblicato il: 10/05/2020 10:43

“Il decreto sulla rivalutazione delle scarcerazioni, varato ieri sera, è un intervento importante che testimonia, ancora una volta, l’indiscutibile impegno del ministro della Giustizia Bonafede e di questo governo contro le mafie e la criminalità”. Lo scrive in una nota il capo politico del Movimento 5 Stelle, Vito Crimi. “Questo provvedimento va a correggere un vulnus, palesato da un evento eccezionale quale l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, e consente ai giudici di rivalutare le concessioni nei confronti dei detenuti da essi disposte in ragione della diffusione del Covid-19.

“Una rivalutazione determinata dal differente quadro sanitario che si è venuto a creare nel Paese con l’avvio della Fase 2. Il dovere dello Stato di garantire il diritto costituzionale alla salute e alle cure non altera la volontà nostra, e del ministro Bonafede in particolare, di contrastare con assoluta fermezza le mafie e di garantire il rispetto della legalità”, conclude Crimi.