Cina contro Usa: “Immorale proposta legge su sanzioni” 

Pubblicato da in data 12 Maggio 2020

Cina contro Usa: Immorale proposta legge su sanzioni

Afp

Pubblicato il: 13/05/2020 14:20

“Immorale”. Così Pechino bolla la proposta di legge presentata negli Usa da alcuni senatori repubblicani, il ‘Covid-19 Accountability Act’, che darebbe a Donald Trump il potere di imporre sanzioni alla Cina se il gigante asiatico non provvederà a fornire un “resoconto completo” sulla pandemia di coronavirus. E’ “immorale” ed è un tentativo di “addossare sulla Cina le colpe per la diffusione” del coronavirus negli Stati Uniti, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri di Pechino, Zhao Lijian, in dichiarazioni riportate dalla Cgtn.

Zhao è tornato a rivendicare “trasparenza” nell’operato delle autorità cinesi nella battaglia contro il coronavirus, che si è inizialmente manifestato nella megalopoli cinese di Wuhan. Il portavoce ha insistito anche sulla collaborazione di Pechino con l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e, riporta la Cgtn, ancora una volta ha chiesto all’Amministrazione Usa di porre fine agli “attacchi” contro la Cina.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background