Coronavirus: Russo (Gruppo Cap), ‘studi su tracce nelle fogne a fini statistici’  

Pubblicato da in data 12 Maggio 2020

Coronavirus, Russo (Gruppo Cap): 'Studi su tracce nelle fogne a fini statistici'

(Fotogramma)

Pubblicato il: 13/05/2020 13:34

Sono state trovate tracce, come è naturale, di Covid nelle fogne, tracce quindi innocue, questa cosa penso sia abbastanza naturale. Ci sono degli studi in fase embrionale, per i quali abbiamo messo a disposizione degli istituti di ricerca i nostri impianti, perché si sta cercando di capire se questo tipo di analisi può permettere di fare elaborazioni statistiche“. Così Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo Cap, in videoconferenza per la presentazione del Bilancio consolidato 2019 di Gruppo Cap.

Russo spiega: “Se trovo più tracce in un luogo piuttosto che in un altro probabilmente potrebbe esserci qualcosa collegato ad un focolaio“.

Poi, “dal punto di vista del rapporto reti-Covid, sull’acqua potabile non c’è nessun tipo di rischio perché arriva da pozzi profondi che sono incontaminati“.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background