Fase 2, esperti: “Bambini a rischio voragine apprendimento e socialità” 

Pubblicato da in data 12 Maggio 2020

Fase 2, esperti: Bambini a rischio voragine apprendimento e socialità

(Afp)

Pubblicato il: 13/05/2020 11:18

“Dal punto di vista formativo, i danni credo siano superiori nelle scuole elementari e dell’infanzia, perché è lì che i bimbi maturano il senso della socialità e del rapportarsi con gli altri. Dobbiamo fare attenzione al rientro, che dovrebbe essere in presenza per tutti, e fare in modo che le precauzioni di distanziamento non intacchino questo senso di socialità e non sedimentino nei bimbi un senso di diffidenza rispetto al compagno di classe da cui tenersi lontani. E’ una complicazione estrema ma da questo dipende la salute psicofisica e dell’apprendimento”. Così Guido Saracco, rettore del Politecnico di Torino che coordina la task force per la Fase 2 della Regione Piemonte, ospite di 24 Mattino su Radio 24.

Timore condiviso da Monica Guerra, docente di pedagogia generale e sociale all’Università di Milano Bicocca, per la quale questo buco di apprendimento e di socialità “è una voragine. E’ un costo enorme quello che ci apprestiamo a pagare ma mi chiedo quanto sia, in alternativa, il danno che si potrà subire se non investiremo per evitare che ciò possa accadere. Sul tavolo ci sono le paure di tutti: dei genitori, degli insegnanti e degli educatori. Ma bambini e ragazzi ne hanno bisogno e l’impegno degli adulti è di immaginare servizi educativi che magari saranno molto diversi da come li abbiamo conosciuti oggi ma questa differenza può anche essere un’opportunità per rimettere mano a questioni della nostra scuola che ne hanno bisogno da tempo”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background