Gualtieri: “Decreto imponente per risorse e indirizzi forti” 

Gualtieri: Decreto imponente per risorse e indirizzi forti

Pubblicato il: 13/05/2020 21:13

”E’ stato un lavoro intenso ma abbiamo oggi approvato un decreto molto significativo e imponente, sia per le risorse che mettiamo in campo, sia per gli indirizzi molto forti con cui da un lato sosteniamo le famiglie, le imprese, il sistema sanitario in questo momento così difficile ma anche prepariamo, gettiamo le basi per la ripartenza e la ripresa dell’economia”. Lo afferma il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, nella conferenza stampa che segue l’approvazione del decreto legge rilancio.

Cig più efficiente e snella – Il decreto legge rilancio, spiega Guarltieri, ”rifinanzia la cassa integrazione rendendone più efficienti e snelle le procedure”. Le forme di sostegno al reddito vengono allargate ”per far sì che nessuno venga lasciato solo e tutti i lavoratori vengano sostenuti”.

Aiuto ricapitalizzazione imprese – ”La parte quantitativamente più rilevante del decreto – ha sottolineato il ministro dell’Economia – riguarda il sostegno alle imprese, adesso è la fase del ristoro, dei contributi a fondo perduto” per le piccole imprese, con fatturato fino a 5 milioni. Inoltre è previsto ”un impegno senza precedenti per favorire la ricapitalizzazione” delle grandi imprese.

Ricerca e università – Nel decreto legge rilancio sono previste ”delle risorse molto importanti per la scuola e per l’università; sono degli stanziamenti importanti per aiutare inanzitutto le nostre scuole nella difficile ripresa dell’anno scolastico nelle condizioni nuove, che dovranno essere realizzate per garantire la sicurezza dei bambini e dei ragazzi che vanno a scuola”. Per il ministro questo intervento consente di aprire ”uno sguardo sul futuro” e comprende anche ”l’assunzione 16.000 nuovi insegnanti, oltre alle risorse importanti per adeguare le scuole”.