Agrigento: Mareamico, ‘il marrobbio nel mare di San Leone’ 

Pubblicato da in data 18 Maggio 2020

Mareamico: Nel mare di Agrigento strano fenomeno di marrobbio

Pubblicato il: 19/05/2020 09:38

“Ieri a San Leone, frazione balneare di Agrigento, dentro il porticciolo turistico si è verificato uno strano fenomeno: le acque sono state come “aspirate” verso il mare aperto. Ben presto il livello delle acque all’interno del porto si è abbassato di circa 1 metro rispetto al normale livello, rendendo visibili scogli che normalmente appaiono sommersi e si sono visti diversi gorghi d’acqua impressionanti”. E’ la denuncia dell’associazione Mareamico di Agrigento.

“E’ la prima volta che questo fenomeno si registra ad Agrigento e secondo l’associazione Mareamico, questa repentina, imprevedibile e sensibile variazione del livello del mare potrebbe trattarsi di Marrobbio”, si legge in una nota.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background