Fiano: “Il 2 giugno è di tutti, no manifestazioni di parte” 

Pubblicato da in data 20 Maggio 2020

Fiano: Il 2 giugno è di tutti, no manifestazioni di parte

Foto Fotogramma

Pubblicato il: 21/05/2020 11:55

“Alla Meloni, a Molinari, alla Gelmini dico, apprezziamo meno che qualcuno voglia appropriarsi della data del 2 giugno, che è di tutti gli italiani, per una manifestazione politica di parte, di una sola parte, nella prima volta nella storia della Repubblica. La collaborazione bisogna attuarla tutti, qui, nelle piazze, nelle date che hanno scritto il calendario civile italiano”. Lo ha detto il deputato del Pd Emanuele Fiano in aula alla Camera.

“La prevalenza parlamentare è un elemento insostituibile, questa fase non deve intaccare gli equilibri istituzionali, abbiamo approvato un ordine del giorno che impegna il governo a illustrare alla Camera i provvedimenti da adottare con Dpcm e per i diritti si dovrà adottare un Dl. Nessun lockdown della democrazia, nessuno scivolamento verso i pieni poteri”, ha aggiunto Fiano parlando dei provvedimenti su fase 2 e coronavirus.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background