D’Incà: “Ricciardi non ha attaccato la Lombardia” 

D'Incà: Ricciardi non ha attaccato la Lombardia

Fotogramma

Pubblicato il: 22/05/2020 09:03

“Nell’intervento di ieri alla Camera, il deputato Ricciardi non ha attaccato la Lombardia, ha posto delle problematiche e degli interrogativi su quanto accaduto. A volte sarebbe più utile andare alla sostanza dei discorsi e non fermarsi alla forma”. Lo ha detto ai microfoni di ‘Radio anch’io’ il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà.

Ora, spiega ancora il ministro, “stiamo lavorando sul Decreto Semplificazione. Lo ha proposto Giuseppe Conte e noi lo stiamo seguendo. Questo è momento giusto per far fare un grande passo in avanti e sburocratizzare il Paese. Potrebbe essere pronto tra 15 giorni e diventare legge in Parlamento entro agosto“.

E per quanto riguarda i sindaci M5S, “io credo che Virginia Raggi e Chiara Appendino abbiano fatto un ottimo lavoro a Roma e Torino e quindi meritano di poter continuare nel loro impegno. Io sono favorevole alla loro ricandidatura e se sarà necessario cambiare le regole, le cambieremo”.