Roma, tenta suicidio e aggredisce poliziotti intervenuti: denunciato 21enne 

Pubblicato da in data 26 Maggio 2020

Roma, tenta suicidio e aggredisce poliziotti intervenuti: denunciato 21enne

Pubblicato il: 27/05/2020 19:12

di Silvia Mancinelli

Ha tentato di suicidarsi con un coltello da cucina e ha aggredito i poliziotti intervenuti nel tentativo di farlo desistere. È successo oggi, poco prima delle 13, quando al 112 è arrivata la segnalazione di una donna aggredita dal figlio con lei in casa, agli arresti domiciliari, in un appartamento in via Primo Acciaresi, nel quartiere Tiburtino. Quando le volanti sono arrivate sul posto, almeno cinque insieme a un’ambulanza, gli agenti sono dovuti entrare da una finestra. Il 21enne, che avrebbe problemi di droga, si era chiuso in una stanza per sfuggire agli agenti e, portato fuori a forza, li ha aggrediti con lo stesso coltello senza però ferirli in modo grave. Finalmente bloccato e disarmato, è stato portato in codice rosso all’ospedale Sandro Pertini e denunciato per resistenza, minacce e lesioni.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background