Vescovi Usa: “Basta razzismo o George Floyd sarà morto invano” 

Pubblicato da in data 31 Maggio 2020

Vescovi Usa: Basta razzismo o George Floyd sarà morto invano

Pubblicato il: 01/06/2020 16:28

“George Floyd non è morto invano se onoreremo il sacrificio della sua vita rimuovendo il razzismo e l’odio dai nostri cuori e rinnovando il nostro impegno a rendere la nostra nazione una comunità di vita, libertà e uguaglianza per tutti”. Lo dice il presidente della Conferenza episcopale Usa mons. José Gomez denunciando come “l’uccisione di George Floyd è stata insensata e brutale, un peccato che grida al cielo per ottenere giustizia”. “Come è possibile che in America la vita di un uomo nero possa essere tolta mentre le sue richieste di aiuto non ricevono risposta e il suo omicidio viene filmato mentre sta accadendo? -si domanda il presidente dei vescovi come riporta il Sir -. Milioni di nostri fratelli e sorelle ancora oggi sperimentano umiliazione, indignazione e opportunità disuguali solo a causa della loro razza o del colore della loro pelle. Il razzismo è stato tollerato per troppo tempo nel nostro stile di vita”.

Il presidente dei Vescovi Usa censura la violenza “autodistruttiva: bruciare e saccheggiare le comunità, distruggendo i mezzi di sussistenza dei nostri prossimi, non fa avanzare la causa dell’uguaglianza razziale e della dignità umana”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background