Immuni non per tutti: chi può scaricare l’app 

Pubblicato da in data 2 Giugno 2020

Immuni non per tutti: chi può scaricare l'app

(Fotogramma)

Pubblicato il: 03/06/2020 16:25

L’app Immuni è disponibile ma “non tutti i dispositivi sono supportati”. Sul sito ufficiale dell’applicazione si spiega che si può scaricare Immuni dall’App Store e usarla correttamente se l’iPhone ha iOS versione 13.5 o superiore. Bisogna aggiornare iOS all’ultima versione disponibile prima di effettuare il download di Immuni.

I modelli di iPhone che supportano iOS 13.5 sono i seguenti: 11, 11 Pro, 11 Pro Max, Xr, Xs, Xs Max, X, SE (2nd generation), 8, 8 Plus, 7, 7 Plus, 6s, 6s Plus, SE (1st generation). Non sarà possibile usare Immuni se il modello di iPhone non permette l’aggiornamento di iOS a una versione pari o superiore alla 13.5.

L’applicazione si può scaricare da Google Play e può essere utilizzata correttamente se lo smartphone Android verifica tutti e tre i seguenti requisiti: Bluetooth Low Energy, Android versione 6 (Marshmallow, API 23) o superiore, Google Play Services versione 20.18.13 o superiore.

L’utente deve aggiornare Android e Google Play Services all’ultima versione disponibile prima di effettuare il download di Immuni. Non sarà possibile utilizzare Immuni se il modello di smartphone Android non ha il Bluetooth Low Energy o non permette l’aggiornamento di Android e di Google Play Services alle versioni minime indicate.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background