James Bond diventa papà in ‘No time to die’? È giallo 

Pubblicato da in data 7 Giugno 2020

James Bond diventa papà in 'No time to die'? È giallo

Fotogramma /Ipa

Pubblicato il: 08/06/2020 14:42

Bond, papà Bond. Ci sarebbe una svolta epocale per l’agente segreto di Sua Maestà più famoso al mondo in ‘No Time To Die’, venticinquesima pellicola della saga di James Bond, che vede per la quinta e ultima volta Daniel Craig nel ruolo di 007: Bond potrebbe avere una figlia, che dovrebbe chiamarsi Mathilde e povrebbe essere interpretata da una baby attrice di 5 anni, di nome Lisa-Dorah Sonnet.

Le voci insistenti sulla possibilità che James Bond abbia una figlia nel film si sono diffuse dopo che dei fogli di convocazione sul set (quelli che raccontano agli attori il loro programma di riprese) sono apparsi in vendita su eBay. Uno dei fogli descrive una scena girata in Italia, a Matera, lo scorso anno, in cui sono coivolte l’amante di Bond, Madeleine Swann (interpretata da Léa Seydoux), l’agente segreto Nomi (interpretata da Lashana Lynch) e un bambino di nome Mathilde. Secondo fonti citate dal ‘Mirror’, diventare papà aiuterà a mostrare come Bond sia diventato più maturo. “Farlo diventare padre apre un mondo completamente nuovo in termini di sviluppo di drammaturgia e sviluppo della storia”, hanno aggiunto le fonti. Le fotografie scattate sul set durante le riprese italiane del film, a Matera e dintorni, mostrano una ragazzina che indossa una salopette blu, tuttavia non è stato confermato da nessuno che si tratti del personaggio di Mathilde.

No Time to Die’ sarà l’ultima volta di Daniel Craig nei panni di Bond e questo rende ancora più plausibile sviluppi sorprendenti. C’è anche chi, su alcuni siti dedicati ai cinefili, ipotizza che il film possa lanciare un agente ‘successore’ di Bond. Ufficialmente della trama si sa pochissimo, ovvero che cinque anni dopo gli eventi di ‘Spectre’, James Bond, ormai ritiratosi dal MI6, si gode una vita tranquilla in Giamaica. Quando un suo vecchio amico, l’agente della Cia Felix Leiter, gli chiede aiuto per salvare uno scienziato rapito. Ma la missione si rivelerà più complicata del previsto e porterà Bond sulle tracce di Safin, un misterioso criminale che possiede armi di distruzione di massa. Nel film, che dovrebbe uscire il prossimo 12 novembre, recitano anche Rami Malek, Ana de Armas, Ralph Fiennes, Rory Kinnear, Ben Whishaw e Jeffrey Wright.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background