Fase 3, il 15 giugno il Teatro Stabile del Veneto riparte dal vivo e nelle piazze   

Pubblicato da in data 8 Giugno 2020

Fase 3, il 15 giugno il Teatro Stabile del Veneto riparte dal vivo e nelle piazze

Pubblicato il: 09/06/2020 17:18

Dopo aver intrattenuto oltre 7oomila spettatori virtuali con Una Stagione sul sofà il Teatro Stabile del Veneto riparte dal vivo e all’aperto lunedì 15 giugno con quattro appuntamenti in simultanea nelle piazze di Padova, Treviso, Venezia e Verona, organizzati in collaborazione con le amministrazioni comunali delle quattro città. A Padova nel cortile di Palazzo Moroni (ore 18.30) l’attore Fabio Sartor e il primo violoncello dell’Orchestra di Padova e del Veneto danno vita a un evento di Teatro e musica, a Treviso in Piazza dei Signori (ore 19.00) Red Canzian riabbraccia la sua città con La musica non si ferma il primo concerto dal vivo dell’Italia post lockdown.

A Venezia in Campo San Polo (ore 18.30) i comici Carlo & Giorgio si esibiscono nella commedia Sotto la maschera introdotti dalle voci della Big Vocal Orchestra e dei Vocal Skyline, mentre a Verona nel Chiostro di Sant’Eufemia (18.30). Lo spettacolo riparte dai giovani, con i ragazzi della Scuola Teatrale di Eccellenza e dell’Accademia Lirica di Verona.

”Riaprire il 15 giugno in maniera diffusa e simultanea vuole essere un segnale di riapertura delle città, perché senza teatro non vi è neppure una città vivibile -dichiara Giampiero Beltotto, presidente Teatro Stabile del Veneto- Una data simbolica per un nuovo corso del teatro fatto di rappresentazioni più semplici, diffuse (a distanza di sicurezza ovviamente) nei sestieri, nelle piazze, tra i canali, nei chiostri; cantastorie di musiche, di teatralità e di comicità, perché il teatro è pur sempre una festa. Una festa di popolo che si convoca in piazza come ai tempi della commedia dell’arte, perché quello è il posto più semplice, più virale e meno infettivo”.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito, ma con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. La capienza dei luoghi in cui si terranno gli spettacoli, infatti, è limitata nel rispetto delle misure di sicurezza per la prevenzione dei contagi. Per consentire al maggior numero di spettatori di assistere agli spettacoli, tuttavia, le serate verranno trasmesse in diretta streaming sulle pagine Facebook del Verdi di Padova, il Goldoni di Venezia, del Teatro Mario Del Monaco di Treviso e su quella dello Stabile del Veneto.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background