Scholz insiste: “Al Recovery Fund solo 500 mld” 

Pubblicato da in data 8 Giugno 2020

Pubblicato il: 09/06/2020 17:27

Il ministro delle Finanze tedesco Olaf Scholz insiste perché il Recovery Fund messo a disposizione dell’Unione europea per il rilancio delle economie dei Paesi più colpiti dal Covid 19 come l’Italia sia di 500 miliardi di euro e non di 750 miliardi come aveva proposto la Commissione. Le dimensioni del Recovery Fund (denominato dalla Commissione Next Generation Eu) suggerite dal ministro tedesco sono in linea con quanto originariamente proposto da Francia e Germania, una proposta, secondo Scholz, “formulata in modo molto intelligente”.

L’accordo per il Recovery Fund, ha aggiunto Scholz prima dell’inizio della riunione dei ministri delle Finanze dell’Unione europea, dovrà rientrare nel bilancio pluriennale dell’Ue da 1.100 miliardi di euro di cui i leader discuteranno la prossima settimana e poi ancora a luglio.

Scholz sostiene l’avvio della restituzione del debito contratto per sostenere le economie già dal periodo coperto dal prossimo bilancio (2021-2027) laddove la Commissione aveva invece anticipato tempi più lunghi.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background