Alessandra Mussolini: “Minacce e insulti dentro un pacco, stavolta si va oltre”  

Pubblicato da in data 11 Giugno 2020

Alessandra Mussolini: Minacce e insulti dentro un pacco, stavolta si va oltre

(Fotogramma)

Pubblicato il: 12/06/2020 18:01

“Il foglio con la scritta fascista di m… ed un pupazzo con la testa in giù era all’interno del pacco. Se il messaggio fosse stato attaccato all’esterno sarebbe stato diverso”. A raccontare all’Adnkronos quanto avvenuto dopo l’acquisto di un divanetto in un grande magazzino spedito a casa è Alessandra Mussolini, che afferma: “Non è la prima volta che ricevo insulti, ma questa volta si va oltre”. E continua a ripetere: “Era all’interno del pacco”.

“Ero andata a comprare un divanetto con sedie da esterno – riferisce – Ho chiesto di portarli a casa. Arriva un pacco imballato. Apro e trovo la bolla di un cliente sconosciuto, con tanto di nome, cognome e numero di telefono con dietro scritto: ‘fascista di merda’ ed un pupazzo a testa in giù”.

“E’ stato brutto – prosegue – perché in un momento come questo non c’entrava nulla. E denota la frattura. Sanno nome, cognome, indirizzo, tutto. Ho denunciato l’episodio ai carabinieri”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background