Salvini in Sicilia tra applausi e contestazioni  

Salvini a Barcellona Pozzo di Gotto tra applausi e contestazioni

Pubblicato il: 12/06/2020 20:48

Il leader della Lega Matteo Salvini in serata è arrivato a Barcellona Pozzo di Gotto, piccolo centro del messinese dove si voterà il prossimo autunno, per incontrare i simpatizzanti. Ad accoglierlo una piazza divisa a metà, da un lato decine di simpatizzanti con striscioni che inneggiavano alla Lega e dall’altra un gruppo di contestatori che lo ha fischiato e ha cantato ‘Bella ciao’. Su uno striscione “la Sicilia accoglie i migranti ma non Salvini”.

“Sono fischi di dieci sfigati” ha commentato il leader della Lega. “Manteneteli voi. Prendete a carico vostro quei signori che sono su quel balcone” ha detto Salvini rivolto al gruppo di contestatori. Prima li ha definiti “quelli di sinistra che ululano” e poi, indicando un gruppo di immigrati affacciato su un balcone, ha scandito: “Manteneteli voi, tre a testa”. Per concludere: “Abbiamo bisogno di turisti che pagano, non di turisti che sono pagati per fare un accidente”.