Guarito dal coronavirus, ma il conto è di oltre 1 milione 

Pubblicato da in data 13 Giugno 2020

Guarito dal coronavirus, ma il conto è di oltre 1 milione

(Afp)

Pubblicato il: 14/06/2020 12:51

Un conto da oltre 1 milione di dollari. Tanto è ‘costata’ la guarigione dal coronavirus per un cittadino di Seattle. La vicenda di Michael Flor, 70 anni, è raccontata dal Seattle Times. L’uomo è stato ricoverato per 62 giorni, si è trovato in condizioni disperate e ha detto anche addio a moglie e figli con un’ultima telefonata. Poi, la sorprendente guarigione. Ora Flor è in convalescenza nella sua casa di West Seattle, dove ha ricevuto il conto per la permanenza nello Swedish Medical Center in Issaquah: 1.122.501,04 dollari. Ogni centesimo documentato in un ‘libro’ di 181 pagine. Spiccano i 9.736 dollari spesi per ogni giorno in terapia intensiva, i 408.912 dollari per garantire l’isolamento della stanza, gli 82.215 dollari necessari per garantire la respirazione assistita per 29 giorni.

“Mi sento in colpa per essere sopravvissuto”, le parole di Flor. Il 70enne ha un’assicurazione privata, che si farà carico di una quota rilevante dei costi. Il paziente, che non aveva altre patologie oltre al Covid-19, potrebbe anche evitare qualsiasi esborso.”“Mi chiedo ‘perché proprio io’?”, dice riferendosi alla guarigione miracolosa. “Me lo merito? E vedere i costi incredibili di tutto questo non fa altro che aumentare il mio senso di colpa”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background