Vacanze, Oasi del Wwf in Piemonte 

Pubblicato da in data 18 Giugno 2020

Vacanze, Oasi del Wwf in Piemonte

Una cascina

Pubblicato il: 19/06/2020 09:57

Dopo l’emergenza coronavirus, con l’estate alle porte, le oasi Wwf diventano una delle mete per vacanze made in Italy. Ogni regione italiana offre una serie di destinazioni, descritte anche nel Libro delle Oasi.

Il nostro viaggio oggi fa tappa in Piemonte, in particolare nell’Oasi Bosco del Lago, dove si trovano esemplari giganteschi di farnia; il pelobate fosco è invece il motivo principale per visitare l’Oasi Baraggia di Bellinzago. Nell’Oasi del Giardino botanico di Oropa sono ospitate importanti specie vegetali, mentre l’Oasi Forteto della Luja (Oasi affiliata) protegge un paesaggio storico caratterizzato da boschi, vigneti e vecchie cascine.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background