Usa, nuova stretta di Trump sui visti di lavoro  

Usa, nuova stretta di Trump sui visti di lavoro

(Afp)

Pubblicato il: 23/06/2020 10:54

Ancora una stretta di Donald Trump sull’immigrazione: il presidente americano ha esteso fino alla fine dell’anno la sospensione della concessione di visti lavoro per diverse categorie chiave, una decisione che avrà implicazioni per circa 500mila persone. L’ordine esecutivo proroga una decisione adottata in piena pandemia nel quadro di una serie di misure destinate a frenare la diffusione del contagio. Ora – ha commentato la Casa Bianca – questa disposizione “assicurerà ai lavoratori americani l’accesso prioritario al mondo del lavoro in una fase di ripresa dagli effetti della crisi sanitaria”.

I visti riguardano le categorie H1B, riservate a lavoratori esperti nei settori dell’alta tecnologia e L1 per dirigenti stranieri. Verrà esteso anche il blocco alla concessione di green card, che consentono la residenza permanente nel Paese. Saranno esentati dalle misure quanti lavorano nell’industria alimentare.