Oms: “Americhe si preparino a gestire Covid per 2 anni” 

Pubblicato da in data 24 Giugno 2020

Oms: Americhe si preparino a gestire Covid per 2 anni

Fotogramma /Ipa

Pubblicato il: 25/06/2020 18:28

“In assenza di trattamenti efficaci o di un vaccino ampiamente disponibile, prevediamo che nei prossimi due anni la Regione delle Americhe subirà focolai ricorrenti di Covid-19, che potrebbero essere intervallati da periodi di trasmissione limitata” del virus. A dirlo è stata la direttrice dell’ufficio Panamericano dell’Oms (Paho), Carissa F. Etienne. “È giunto il momento, per i leader, di superare le divisioni politiche e i confini geografici per una risposta commisurata a questa crisi senza precedenti“, ha detto. “Attualmente esiste una trasmissione diffusa nella maggior parte dell’America centrale. In Sud America questo fine settimana il Brasile ha superato un milione di casi Covid-19, unendosi agli Stati Uniti come unico altro paese al mondo con casi a sei cifre. I Caraibi stanno andando meglio, ma con punti caldi al confine di Haiti e della Repubblica Dominicana”.

“Dobbiamo essere realistici sul futuro: tutti noi dobbiamo adattarci ad un nuovo modo di vivere e ridefinire il nostro senso di normalità“, ha aggiunto Etienne, invitando a “dare priorità all’individuazione tempestiva di casi sospetti, ai test di laboratorio, alla tracciabilità dei contatti e alla quarantena come fondamento di una strategia mirata e sostenibile per il controllo di Covid-19”. Per Etienne una leadership solida, buoni dati e sistemi sanitari forti saranno fondamentali per una risposta efficace a Covid.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background