Salvini: “Lucarelli butta il figlio in pasto ai giornali”  

Pubblicato da in data 5 Luglio 2020

Salvini: Lucarelli butta il figlio in pasto ai giornali

(Fotogramma)

Pubblicato il: 06/07/2020 13:30

Sull’identificazione da parte della polizia, ieri a Milano, del figlio 15enne di Selvaggia Lucarelli che aveva appena contestato Matteo Salvini a un gazebo della Lega, “chiedete al ministro dell’Interno, visto che non può più essere colpa di Salvini, fortunatamente. Non so se sia in atto una vile repressione della libertà di pensiero e di parola da parte dell’attuale ministro dell’Interno”. Così Matteo Salvini, leader della Lega, rispondendo a chi gli chiedeva conto dell’episodio di ieri, a margine di un incontro con la Fai-Conftrasporto a Milano. Alla domanda se lui, da ministro dell’Interno, avrebbe fatto identificare il 15enne, Salvini ha risposto: “No”.

“Io non avevo riconosciuto né lui né lei – ha aggiunto Salvini -. Se la mamma ritiene di sfruttare un bimbo di 15 anni per battaglia politica, io non commento. E’ stata lei a buttare in pasto ai giornali suo figlio. Non commento le scelte degli altri genitori, mio figlio è geloso della sua privacy e sono contento così. Per me l’episodio non esisteva neanche, l’ha montato la signora e le mando un bacione”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background